COPIONE

“Non Uccidere La Suocera” di Eugenio Tassitano

Genere: Commedia Brillante
Parole chiave: Amore, Famiglia
n. Attori: 1
n. Attrici: 4

Alex e Giulia s’incontrano per caso ed è subito colpo di fulmine, ma un altro fulmine ben più minaccioso sta per abbattersi su di loro, la madre di Alex, ovvero la grande Katia Costanzi, attrice ormai dimenticata dal pubblico che vive rimpiangendo il suo glorioso passato e che crede di stare sempre sul palcoscenico. Katia non accetta che il figlio sposi una ragazza che non è ricca e famosa e tenta con i mezzi più fantasiosi di “eliminare” la futura nuora. Per raggiungere il suo intento non esiterà a coinvolgere la sua segretaria personale Marta e una ragazza che dovrà sedurre il figlio. Una commedia esilarante che è nello stesso tempo un atto di amore per il cinema e il teatro.

DATI SCENEGGIATORE

Sceneggiatore: Eugenio Tassitano
Informazioni: Compositore e Autore, è nato a Reggio Calabria e vive a Roma. Ha composto musiche di scena per spettacoli teatrali rappresentati in tutta Italia e musiche per il cinema internazionale; ha scritto poesie, racconti, articoli e libri di argomento cinematografico e musicale. Nella veste di autore teatrale scrive testi che spaziano su vari generi, come i monologhi sulla vita dei musicisti “Il Violoncello” e “Il Contrabbasso All’Altezza del Mare”; da questi monologhi è nato lo spettacolo “Senza la Musica la Vita Sarebbe Un Errore”. La commedia brillante “Tuo Marito Nel Mio Letto”, da lui ideata, è stata scritta con la collaborazione di Camilla Cuparo. I suoi testi più recenti sono le commedie “Ho sposato una squillo” e “Non uccidere la suocera”, e il monologo di teatro civile “Mandela, l’uomo del futuro”. In qualità di autore ha scritto i seguenti spettacoli di Commedia Teatrale Italiana Contemporanea: “TUO MARITO NEL MIO LETTO” “HO SPOSATO UNA SQUILLO” “NON UCCIDERE LA SUOCERA”